Two months and welcome 2017

index(Only Italian Version)

Sono due mesi che Blaggando è fermo. Due mesi fatti di aerei, km in auto, incontri e tanto, tanto lavoro. Ci siamo lasciati prima di Lisbona e del primo Web Summit fuori Dublino. Una settimana in cui ho avuto modo di respirare un’aria diversa, fatta anche dai tanti italiani che parlano poco e lavoro tanto, pieni di energia e che vivono con i piedi per terra, con una visione che solo chi fa azienda fuori dall’Italia ha. Parlando di contenuti, il giorno hot per noi, è stato quello del giovedì, in cui si parlava di fashion tech a livelli altissimi, in cui Google, Farfetch ed altre big digital company, hanno calato i loro assi, parlando delle nuove soluzioni che saranno sul mercato nei prossimi mesi. Tornato dal Portogallo, diverse sono state le cause del poco scrivere su Blaggando. Lavorando su ILOOXS i tempi si sono ridotti tantissimo. Gli sviluppi nell’ambito della moda con l’applicazione della tecnologia solare, hanno iniziato a pesare tantissimo e sebbene sia bellissimo tutto questo, il mio scrivere purtroppo ne risente. Le ore di sonno si riducono e purtroppo aumentano quelle in auto, passate alla guida per andare da clienti, fornitori e potenziali partner industriali. Ma non mi sono mai fermato, mai. Il mondo del fashion non si è fermato ed ho continuato a seguirlo con attenzione, condividendo le notizie che ho ritenuto importanti per voi lettori. Dal topo trovato in un abito di Zara, passando per l’aumento di capitale di Velasca (amici di vecchia data), alle calze tecnologiche che aiutano i diabetici. Patagonia decide di donare 10 milioni dei proventi generati dal black friday per la salvaguardia del pianeta. Vi abbiamo detto di fare attenzione agli acquisti con le vostre carte di credito per colpa di tool sempre più sofisticati che vi rubano i soldi, e anche della novità di Amazon GO, che vi permtte di fare la spesa senza più passare dalle casse. Siamo arrivati a fine dicembre, con la scomparsa di Franca Sozzani, la quale ha sconvolto il mondo della moda, ma abbiamo anche raccontato il nuovo incredibile round di finanziamento concluso con positività da RentToRunway, che affitta gli abiti di lusso a chiunque. Insomma, siamo arrivati a questo 1° gennaio 2017 con uno spirito nuovamente carico di aspettative, ovviamente positive per tutti noi che non vediamo l’ora di ritornare sulla cresta dell’onda abbandonando tutti i problemi che nel 2016 no ci hanno fatto passare notti tranquille.
Io (Fabrizio Chiara) vi auguro ogni bene. Spero che i vostri sogni si avverino, che la vostra salute sia fantastica e che sebbene i problemi non finiranno mai, ricordatevi quanto è bello essere liberi di leggere, scrivere, pensare, vivere. L’Italia ha molti difetti, ma se davvero vogliamo che questa barca, torni a veleggiare in mare aperto, sta a noi prendere le giuste decisioni ed impegnarci perchè questo accada. Io ce la sto mettendo tutta, diamoci una mano l’un con l’altra e andremo lontano. Welcome 2017.

Fabrizio Chiara

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s