Merry Xmas followers.

ITA (only Italian version) Un altro anno è passato. Come sempre questo è il momento per guardarsi indietro e ripensare a quanto è stato fatto o non è stato fatto. Insomma, si tirano le somme e si pensa con la testa già proiettata al 2016, immaginando cosa accadrà nei primi giorni, nelle settimane e nei mesi del nuovo anno. L’evoluzione del settore fashion tech, sta portando l’Italia a crescere negli acquisti su Internet (basti pensare che per i regali del Natale 2015, oltre il 21% degli italiani acquisterà accessori moda proprio sugli e-commerce), complici i nuovi strumenti messi a disposizione dalla rete, come ad esempio il nuovo sistema di notifiche lanciato da Pinterest pochi giorni fa. I protagonisti del prossimo anno, saranno sempre più i gadget elettronici indossabili, i cosidetti wearable accessories che faranno parlare sempre più i nostri abiti, con la scusa di monitorare i nostri copri per aiutarci a vivere meglio e stare più in salute.

and-christmas-cute-dear-followers-Favim.com-151119Il mondo corre velocemente e le notizie non si fermano mai, per cui saremo sempre più bombardati da video, immagini, notizie dal mondo delle passerelle e della moda che vive, cresce e si adatta al proprio mercato proprio grazie agli abitanti di Internet. Con le scuse di sconti, prezzi pazzi e gift card, scambieremo i nostri dati in cambio di shopping a buon prezzo, senza pensare che stiamo regalando “noi stessi” alle multinazionali che vogliono convincerci sempre più, a spendere per comprare un fast fashion che nasconde dietro di se poca sostenibilità ambientale, etica e rispetto dell’essere umano. C’è troppo sfruttamento di tutto e questo prima o poi, ci presenterà un conto più salato di quello che ora non ci interessa sapere. Da tutto questo però, la ricerca nel settore dei materiali, della tecnologia cercherà di fare il suo meglio per ridurre tanti dei rischi elencati sopra, portando ad una evoluzione sempre più meritocratica nel settore. Il ritorno in Italia della qualità vera dei prodotti marchiati Made in Italy lascia ben sperare anche dal punto di vista della ripresa del bel paese che proprio grazie al mondo della moda, è riuscirita a tirare avanti durante questo periodo di magra, ridando il giusto merito e valore ai prodotti pensati, creati e prodotti da mani sapienti e da tradizioni centenarie che ci invidiano in tutto il mondo. Godiamoci un po di sano relax dopo un anno di duro lavoro, dedicando un po del nostro tempo alle cose e alle persone a cui vogliamo bene. Stacchiamoci da smartphone e tablet, dai social, meno vita ON e più vita OFF line ci farà bene e ci permetterà di ricaricarci di energia positiva che ci servirà, per ripartire alla grande e affrontare il nuovo anno in arrivo. Buon Natale e Anno nuovo a tutti voi miei cari followers.

Fabrizio Chiara

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s