TOPSHOP..the catwalk revolution with Facebook

ITA/ La London Fashion Week, riserva sempre un sacco di sorprese e nuovi modelli di comunicazione. Nuovamente la casa di moda di Sir Philip Green ha saputo stupire il pubblico e non solo gli addetti ai lavori che da giorni seguono il carrozzone della moda arrivato in questi giorni a Londra dalla Grande Mela. 6 pezzi della sfilata venduti subito dopo la catwalk nel negozio di Oxford Circus e sul sito ufficiale TOPSHOP.COM (cosa mai successa prima), uso della piattaforma social made in USA Facebook, per condividere parte della nuova collezione che non ha sfilato sulla passerella e che tutti (giornalisti compresi), hanno potuto solo visionare con i propri laptop, tablet, smartphone, mentre andava in scena la session da vivo, creando incredibile buzz su tutti i canali digitali. La comunicazione di TOPSHOP non stupisce e non finisce qui. Sempre nello store centrale di Londra, una grossa vetrina a mosaico mostrerà gli scatti presi in tempo reale dal proprio profilo Instagram, filtrati con l’hashtag #TopShopWindow e selezionati con attenzione in modo da presentare un punto di vista molto diverso da cioò che si è abituati vedere in queste occasioni. Inoltre lo screen permetterà ai passanti di spostare le immaggini con il movimento delle mani e della braccia. Sempre più tecnologia, interazione, contatto. TOPSHOP non ha mai dimenticato che il legame con il suo pubblico, resta fondamentale per il successo di una grande azienda.

Blaggando topshop

ENG/ The London Fashion Week, reserves a lot of surprises and new communication models. Again, the fashion house of Sir Philip Green has been able to impress the audience and not just those who work for days that follow the bandwagon of fashion these days arrived in London from the Big Apple. 6 pieces sold immediately after the parade the catwalk at the Oxford Circus store and on TOPSHOP.COM (something that never happened before), use of the best social platform Facebook, to share part of the new collection that has not graced the runways and that everyone (including journalists), they could only see with their own laptops, tablets, smartphones, while he went on stage the session alive, creating incredible buzz on all digital channels. The communication of TOPSHOP is not surprising and does not end here. Always store in central London, a large mosaic screen window will show the shots taken in real time from your Instagram profile, filtered with the hashtag #TopShopWindow and carefully selected so as to present a point of view very different from cioò that is accustomed to see in these occasions. Also, the screen will allow passersby to move immaggini with the movement of hands and arms. More and more technology, interaction, contact. TOPSHOP has never forgotten that the bond with his audience, it remains critical to the success of a great company.

Fabrizio Chiara

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s