Morire con stile??..te lo dice Tikker

Ho parlato nelle ultime settimane spesso e volentieri di tecnologia indossabile, che permetteva di fare mille cose insieme alle telefonate, leggere le mail, sentire musica e molte altre funzioni (vedesi Samsung Galaxy Gear). Un giovane creativo svedese, ha realizzato un prodotto che lascia un po l’amaro in bocca, sebbene il lato filosofico sia interessante e di per se, vero. Fredrik Colting vuole aiutare tutti noi a sfruttare al meglio la nostra vita sino all’utlimo secondo.

o3

Come?? Con la sua nuova creatura che sta ricevendo consensi incredibili sulla piattaforma di crowdfunding di Kickstarter.  “L’idea di questo orologio mi è venuta dopo la morte di mio nonno – racconta Fred – che mi ha fatto riflettere sulla vita e mi ha fatto capire quanto sia importante riuscire a godersi ogni istante, perché se tutti fossimo consapevoli dell’approssimarsi della nostra fine, da vivi faremmo sicuramente scelte migliori. Ecco perché, più che un macabro orologio della morte, lo considero una sorta di “watch happiness”.

o

Tikker, scandisce fino all’ultimo secondo il tempo che ci divide dal momento in cui passeremo a miglior vita, in maniera semplice, con un occhio sempre all’ora di tutti i giorni, quella “normale”. Simile ad un vecchio modello di Swatch e per 50 bigliettoni verdi americani, ci si mette al polso un orologio dal design sottile, che va attivato con le dovute accortezze.

o2

Eh si, perchè prima si risponde ad un questionario che ricrea la nostra pregressa situazione clinica e di vita sostenuta fino a quel giorno, e poi il risultato numerico ottenuto sottraendo gli anni di vita già vissuti, danno il totale del tempo che ci resta da “vivere”..Un po triste come situazione, soprattuto quando inserita l’ora esatta, scatta il countdown.

o1

Gli scaramantici, credo proprio che non lo acquisteranno in linea col loro credo, ma tutta via nell’ultima riga si può sempre osservare l’ora corretta come in un qualsiasi altro orologio. Allo stato attuale oltre 1.300 persone hanno già donato permettendo di superare di oltre il doppio, il goal prefissato dalla campagna. Di sicuro, fino ad aprile 2014 siamo a posto, visto che gli orologi, non saranno consegnati prima di quel mese. Che ne dite??..lo compriamo??

Fabrizio Chiara

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s