Lumigram. La fibra ottica che veste la notte.

Solo pochi giorni fa, abbiamo parlato dell’uso dei led, come elementi complementari per la realizzazione di abiti particolari e innovativi. L’elettronica usata nel mondo fashion, nasce soprattutto da intuizione e creatività di nuovi designer, che uniscono il loro estro a tecnologie non propriamente nate per la moda, ma rivisitate ed adattate in un’ottica completamente nuova.

Nel titolo avete potuto capire di ciò che si tratta. La fibra ottica, nasce per condurre luce, trasportare informazioni (vedi fastweb), per fare tante cose utili in uno spazio pari ad un capello. Ma è entrato anche nel mondo fashion, mischiandosi ad altri materiali che vengono tessuti insieme, per formare trame particolari con le quali, realizzare abiti incredibili.

Lumigram è una società che da anni, sfrutta l’enorme potenzialità di questo prodotto, realizzando non solo capi di vestiario. Sul lato fashion è usata per la creazione di abiti che vengono indossati in determinate condizioni che favoriscono l’effetto scenico propria della fibra. Abiti da sera che prendono vita grazie a colori incredibilmente luminosi, caratterizzando alcuni particolari stilistici, accentuandone l’eleganza.

La fibra è usata anche per gli abiti da scena degli artisti dei concerti, o per i dress degli attori nei film, per esaltare gli effetti speciali, come avvenne sul palco del Super Bowl nel 2011 con i Black Eyed Peas, o nel caso di Milla Jovovitch nel film “Ultraviolet“.

Bridgestone Super Bowl XLV Halftime Show

Ultraviolet 1

Fabrizio Chiara

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s