Fashism..tramonta la startup dei feedback.

images-30

Blaggando scrive di moda e tecnologia, non solo quando si racconta di wearable. La storia di oggi, parla di due ragazze con un sogno nel cassetto, che hanno provato a realizzare (ed in parte ci sono riuscite), vedendolo poi tramontare  4 anni dopo. Brooke Moreland e Ashley Granata sono due ripe in gambissima. Nel 2009 fondano a NYC, Fashism. La startup vuole aiutare le persone ad ottenere feedback sui propri look, condividendo sui social network abiti e accessori.

Ci riescono partendo dai teenager e dai loro dress che indossano quotidianamente. La comunità inizia a crescere e la società decide con un’azione di fundraising, di raccogliere denaro per migliorare la piattaforma web e mobile e farla scalare sul mercato. Le due imprenditrici raccolgono 1 milione di dollari da alcuni fondi di venture capital, tra cui Highline Venture Partners e da alcuni famosi big di Holliwood come  Ashton Kutcher e Demi Moore (che da tempo investono in startup in qualità di business angels) oltre a  Nina Garcia che ricopre il ruolo di giudice, nel famoso programma americano Project Runway.

Screen-shot-2010-09-02-at-11.38.21-642x466

fashism-lg

Passano due anni, ma la società non decolla come sperato ed i soldi rimasti vengono usati per fare un pivot (in gergo tecnico s’intende una rivisitazione del progetto) e sebbene la direzione presa, convinca parte dei soci di capitali, Fashism non migliora le sue condizioni economiche e chiude i battenti . Le ragazze già dall’estate scorsa,  si sono concentrate su altri progetti in realtà diverse. Peccato, la loro idea imprenditoriale sembrava poter funzionare, visti anche i partners finanziari che erano entrati a far parte della startup, ma a volte i soldi, le circostanze e la fortuna non bastano a far diventare un’ottima idea, un’azienda che fattura milioni e produce utili. In ogni caso complimenti a Brooke e Ashley, che hanno dimostrato di avere la stoffa, per diventare delle imprenditrici di successo.

Fabrizio Chiara

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s