Mashable fashion..the tech bag

Uno dei più importanti web magazine, nato da un blog di un appassionato di tecnologia, è sicuramente Mashable. Insieme a TechCrunch, si contende lo scenario editoriale mondiale in rete, e come tale, viene letto e scelto da milioni di persone ogni giorno. Vista la diversificazione dei prodotti hi-tech, esiste un’entità interna ad essa declinata al lato fashion. Da qui blaggando, ha preso spunto per un articolo che ci tocca da vicino negli ultimi tempi. Il wearable. La tecnologia indossabile sta prendendo sempre più piede, ovviamente per risolvere problemi da tutti molto sentiti. Oggi vi voglio parlare della diffusione sempre più capillare delle borse “batteria” che consentono di portare sempre con noi, una riserva di energia in caso di battery low.

Schermata 2013-09-25 alle 21.58.41

Gli attuali dispositivi mobili, non ci permettono più di avere una copertura giornaliera con le loro batterie, soprattutto dovuto al loro uso frequente e dalla tecnologia interna, che per gestire tutto (applicazioni in background comprese) , hanno bisogno di grosse quantità di energia. Parlammo di un caso tutto italiano alcuni mesi fa, L’ED Emotion Desing che permetteva di ricaricare i dispositivi attraverso una batteria interna che rilascia energia da una presa usb nel momento del bisogno. La sfida nel settore è alta, in quanto il mercato delle bags è considerato molto potenziale. Bene, oggi vi parliamo delle 6 borse selezionate da Mashable, pronte a darsi battaglia alla conquista del settore, sempre più in espansione. Qualità dei materiali, design, usabilità..questi i fattori principali sui cui si concentrano i players in questo momento.

La borsetta/pochette di Everpurse.

La 3 bags in 1 di Phorce

La borsa tutto fare di PowerBag

Lo zaino BackPack di Tylt

La minimalista Hustle

Hustle-Bag-Pad-Phone-slim

http://vimeo.com/69587896#embed

La bag da avventurieri BirkSun

Tra queste si denotano alcune particolarità interessanti, che assicurano una bag adatta ad ogni esigenza, ma col comune denominatore della riserva di energia sempre pronta in ogni momento. Che sia una serata elegante o una gita fuori porta, il viaggio di lavoro o il momento dello shopping che non ci permettono di avere una presa a disposizione, diventa la nostra preziosa fonte di sopravvivenza, visto che oramai la gente senza un cellulare, si trova persa.

Fabrizio Chiara

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s