Zensorium Tinké tecnology for wellness and sport

tinke-iphone_

Energie incredibili, concentrazione, doti da fuoriclasse. Tutte peculiarità degli sportivi che amano stare all’aria aperta, godersi il verde e sfidare se stessi in una gara che a volte, porta a diventare i migliori. Nel golf, tutto questo è il mix perfetto del campione. Sempre più strumenti tecnologici si prestano ad essere indossati dai giocatori dentro e fuori dai campi.

open_italia_2013_1

Questo weekend, la moda fatta di eleganza e stile che caratterizza il giocatore tipo, fa capolino al 70° Open d’Italia nell’affascinante Golf Club Torino, all’interno del parco La Mandria, a due passi dalla Reggia della Venaria Reale, famosa in tutto il mondo per bellezza e maestosità. Qui i migliori campioni di golf, si sfidano tra le 18 buche torinesi alla conquista del prestigioso titolo, ma soprattutto si mira a raggiungere l’obbiettivo finale, ovvero il titolo dello European Tour.

Tornando al lato fashion di questo sport, possiamo sottolineare i grossissimi passi avanti fatti nelle tecnologie usate negli abiti. Sempre più leggeri, traspiranti, con tagli nuovi che portano modernità nello sport più classista e classicista che esista al mondo. Allo stesso tempo, nuove tecnologie indossabili, i famosi wearable technology product, si intravedono addosso agli atleti. Semplici braccialetti come Nike Fuelband, Jawbone Up, belli da indossare e comodi da portare, il nuovo Shine di Misfit che si differenzia per il design ed il modo d’uso (non è solo braccialetto), un nuovo “giochino” che legge tutto quello che fa il nostro corpo in tutti i momenti della giornata, si chiama Tinké prodottto da Zensorium.

Questo nuovo apparato, in linea di massima permette come per i suoi competitor, di monitorare molti parametri del nostro corpo, di valutare gli aspetti più legati allo sport ed al proprio livello di allenamento e preparazione, attraverso un’innovativa lettura del polpastrello della nostra mano. Un aspetto interessante di questo oggetto e la valutazione del proprio stato Zen (famoso ai più, per l’ossessionante interessamento dimostrato da Steve Jobs, durante la sua vita). Mai prima d’ora veniva monitorato questo aspetto, per il fattore benessere dell’individuo di chi usa abitualmente questo tipo di prodotto. Immaginiamo nel golf quanto possa essere importante questa informazione, vista la tipologia di sport in cui la massima concentrazione, stato psicofisico, e serenità incidono sul risultato. Comodità, design, prestazioni, lo rendono uno dei primi prodotti della categoria e sicuramente il lato zen, lo rende diverso dal resto dei suoi competitor. Il mercato dello sport e del benessere ha premiato le sue potenzialità, e di sicuro lo si trova nelle tasche di molti sportivi.

Fabrizio Chiara

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s