Linee minimaliste e tagli sartoriali per Ubuntu Edge.

edge-2

La guerra delle forme, è da sempre una battaglia che va vinta assolutamente, per  lo meno se si parla di smartphone. Che venga prodotto col crowdfunding di per se, non vuol dire che sia inaffidabile o che sia un giocattolo, i canali di vendita e di autofinanziamento per lanciare un prodotto di massa, oramai sono parte di un sistema.

Anche nella moda il pre ordine, è un modo per lanciare nuove stelle del design, che non hanno i soldi per mettere in produzione una linea di abbigliamento. Fatto sta che Ubuntu Edge è un fantastico smartphone che per tecnologia e design, farà trovare lungo ai due big del mercato, Apple e Samsung. Oltre a montare un sistema operativo doppio nativo di sua concezione Android/Ubuntu (ubuntu è un OS open source che funziona con qualsiasi pc), che permette al telefono di racchiudere in una versione “all in one” tutte le potenzialità di un pc (infatti può diventarlo collegandolo ad un monitor), le sue linee lo rendono comodo nella presa e bello estaticamente.

ui-3 ui-4

Questo gioiello tecnologico di 64 x 9 x 124 mm sta creando il caso nel mondo web, in quanto sarà il primo cellulare di alta gamma ad essere prodotto con i soldi raccolti con le offerte dei clienti finali e pare, che Ubuntu possa farcela a raggiungere il goal dei 32 milioni di $. Qualche migliaio di device è andato via fin da subito e ad ora, con il 20% sono già stati raccolti quasi 7 milioni in soli 5 giorni. Per entrare nella storia, puoi donare andando sul sito indiegogo.com/projects/ubuntu-edge

Fabrizio Chiara

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s