GlassUp..the AR italian glass project

glassup_hands-on_3-580x407

Sull’onda della realtà aumentata, degli occhiali e della tecnologia mobile, nuove frontiere e scenari si stanno aprendo nel settore della tecnologia utile. In campo, il meglio delle aziende hi-tech del globo, si stanno dando battaglia per realizzare il miglior prodotto di sempre, sotto tutti i punti di vista, ma quello con le migliori carte in tavola è sicuramente Google, con i suoi  Glass. Da tempo una comunicazione continua, focalizzata sul prodotto, e legata ad eventi più o meno normali della vita quotidiana, ha permesso di far conoscere al mondo intero, questo nuovo giochino, facendolo diventare oggetto del desiderio per molti di noi. Ma in Italia, popolo di sognatori ed inventori, non si resta di certo a guardare..anzi, si è pronti per dare battagli alle grandi NewCo.

E’ il caso di GlassUp, giovane startup modenese, che è sbarcata sul mercato con un prodotto molto simile e competitivo, completamente studiato e sviluppato fuori dalla Silicon Valley. Dalla mail alla borsa, allo sport, alla cultura, e tutto ciò che può essere un aiuto concreto, ai problemi nella vita di tutti i giorni. Gli occhiali made in Italy (ovviamente il design è un aspetto che è stato curato al meglio), permetteranno di migliorare e sviluppare applicazioni dedicate ad usi più o meno specifici, questo grazie all’area dedicata alla sviluppo di applicazioni che il team mette a disposizione di sviluppatori e programmatori.

GlassUP-occhiali-3

Il collegamento in bluetooth con lo smartphone, li rende liberi da fili e permette una prolungata durata della batteria, cosa da non sottovalutare viste le ridotte dimensioni disponibili per l’elettronica. Da poco è possibile acquistarli in pre ordine attraverso la piattaforma di crowdfunding Indiegogo, con la quale, il team sta raccogliendo fondi e lanciando la vendita diretta. Questi per ora non sono ancora comparsi su nessuna passerella, come fecero invece gli occhiali di Sergey Brin, l’anno scorso alla New York fashion week, ma non escludo che possano comparire in eventi diversi, legati ai loro ambiti iniziali, come lo sport o il turismo.

Io ci sto facendo un pensierino per comprarli, e voi??..

Fabrizio Chiara

One response to “GlassUp..the AR italian glass project

  1. Pingback: UNO. The first GlassUp model | blaggando·

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s