ModaPrima73..le pre collezioni alla Stazione Leopolda di Firenze.

Venerdì 23 novembre. Torino. Già la giornata parte col Frecciarossa sbagliato (causa soppressione della tratta TO/MI), quindi con un’ora di ritardo salgo su quello successivo ed occupo un posto fortunatamente libero. Dopo oltre due ore di viaggio, mi ritrovo con la mia fotografa preferita alla stazione di Santa Maria Novella di Firenze. Samina Seyed è raggiante come sempre, e preso un caffè e fatta una passeggiata, entriamo ad accreditarci nell’ottocentesca stazione Leopolda, e ritiriamo le carte d’ingresso e lasciamo al guardaroba le cose poco utili. Ecco, ora siamo pronti. Iniziamo a curiosare tra gli stand, con un occhio attento ed indiscreto (non amano le fotografie, almeno, solo pochi decidono di lasciarci fare qualche scatto, per salvaguardare la creativistà delle creazioni che usciranno il prossimo anno), ed iniziamo a conoscere gli operatori, che per tutto il weekend saranno qui a presentare le loro collezioni fall/winter 2013/14. A Firenze si sa, son maestri del pellame, infatti è un must in quasi tutte le esposizioni, ma si difendono molto bene anche sui materiali più pregiati come il cashmere, lane particolari e stampe artistiche molto vintage, come se il prossimo anno fosse un salto nel passato. Contrasti forti ed accesi, colori, tanti colori adatti anche alle stagioni più fredde per dare un pò di calore anche solo guardando i capi. Parlando incrociamo due fantastiche donne, madre e figlia che portono avanti l’azienda di famigla, con tanta forza (queste sono persone che fanno crescere l’Italia). I loro brands di proprietà sono, MORI CASTELLO e MORI CASTELLO RED LAB, moda di alta qualità non solo per un discorso di materiali, ma di know how. La fondatrice, ci racconta la sua fantastica gavetta e crescita professionale, che ha raggiunto livelli di eccellenza, lavorando direttamente a contatto con Versace, e che l’hanno portata a raggiungere ottimi risultati. Esportano l’80% del loro fatturato fuori dal mercato italiano (oggi alle prese con una crisi profonda e sistematica, che sarà difficile da superare).

(Foto di  Samina Seyed)

Continuando a scoprire gli altri stand, conosciamo una giovane e brillante realtà, che gioca quasi in casa. AM Firenze, è based a Calenzano, a pochi chilometri dal capoluogo fiorentino e produce capi di pelletteria di ottima fattura, con un’attenzione particolare al design, al dettaglio ed alla materia prima usata. Parlandoci poi, scopriamo che sono in forte crescita, hanno già alcuni monomarca e puntano all’espansione. Tutto ciò lascia ben sperare per il loro futuro che, in controtendenza all’attuale situazione, cresce decisamente bene. Quando si produce e si vende prodotti di qualità con un prezzo competitivo, la risposta dal mercato si fa sentire, ci dice il responsabile commerciale Alessio D’Angelo. Tra tutti gli espositori, io e Sam, ci soffermiamo incuriositi da un’infografica, allo stand della Camera di Commercio di Prato. Qui conosciamo la dirigente della Camera, Silvia Gambi, che ci illustra il lato web di un progetto molto interessato, chiamato FASHION VALLEY. Questa piattaforma social sviluppata da un’italiano del MIT di Boston, Leonardo Giusti, permetterà di far incontrare fashion designers e aziende produttrici del settore manufatturiero, con un sistema molto friendly, che elimina le barriere geografiche e permette di trovare soluzioni di business su entrambi i fronti. Dovrebbe essere online fra pochissimi giorni e non vedo l’ora di poterlo vedere (da infognato di internet quale sono). Finito il nostro intenso giro fra le novità del prossimo anno, fatta una bella camminata lungo le rive dell’Arno, abbiamo pranzato a pomeriggio inoltrato e siamo ripartiti verso la stazione. Firenze, è sempre Firenze e non vedo l’ora che arrivi gennaio per tornarci e per vedere questa volta Pitti Uomo.

Fabrizio Chiara

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s