Artissima..la mostra dall’anima glamour..

Con oltre 50.000 visitatori, la fiera dell’arte di casa all’Oval di Torino, ha nuovamento raggiunto un nuovo primato. Resta la fair d’arte contemporanea numero uno in Italia, e sempre più attrae nuovi espositori da ogni parte del pianeta. Anche la parte affari, regge la crisi pesante del periodo attuale, e anche quest’anno un paio di pezzi per stand sono stati trattati e venduti, a chi ancora può permettersi di fare shopping. Anche noi di Blaggando, accreditati all’evento, dopo la parentesi inaugurale del giovedì sera in cui la serata sembrava una notte di Gala, abbiamo sfruttato il sabato pomeriggio per bazzicare all’interno dell’esposizione. Devo dire che in qualità di creativo, Artissima è davvero una fonte incredibile di ispirazioni, prodotte spesso dall’uso improprio di materiali e concetti che vengono spesso tradotti in arte contemporanera. E di certo, il nesso con la moda non poteva mancare. Gli spolverini diYves Saint Laurent appesi ad enormi porta abiti, quadri inneggianti la Dolce Vita di Fellini, specchi che riflettevano l’immagine in maniera da poter vedere qualsiasi lato in cui ci si guardava, oppure cinture giganti di un giallo immenso, che erano appesi ad un muro bianco e così via. Ci sarebbe da scrivere per ore, se dovessi citare ogni opera. Che fossero dipinti, che fossero installazioni a colori o in bianco e nero, tutto ciò che mi circondava era un ‘incredibile manifestazione di sensazioni trasversali che mi hanno fatto comprendere, quanto sia strana la mente umana e quanto essa, riesca a farci creare. Che possa piacere o meno, l’arte contemporane a è come la moda..o la amii..o la amii.

Fabrizio Chiara

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s