ParaFashion..anche a Torino la moda..è centrale.

Dopo l’epserienza ravvicinata a Paratissima come performer di design da interni e ad uso urbano (realizzai due fioriere brandizzate READI, completamente riciclabili), e soprattutto avendo conosciuto altre realtà molte più vicine a me (dei giorni nostri), è giusto che parli di uno degli eventi più importanti dell’anno, che si svolgerà a Torino, dal 7 all’11 novembre. Paratissima, ormai giunta all’ottava edizione, è il momento in cui l’arte in tutte le sue sfaccettature compresa quella contemporanea, la musica, il design, la moda, si ritrovano nel quartiere simbolo del cambiamento, quello di SAN SALVARIO, e lo trasformano in una super realtà cosmopolita e incredibilmente viva. Il quartiere da qualche anno, ha iniziato a rivalutarsi e a vivere di luce propria, ma in questi 5 giorni, diventa il centro della capitale delle Alpi. Qui tutto si mischia in un mix di colori, suoni, lingue, energie positive e si riversa per le vie del quartiere, contagiando gli isolati circostanti portando con se una fiumana di persone, che accorrono per visitare le mostre, ascoltare i concerti e vivere tutte le espeirenze che la kermesse offre.

Per quanto riguarda il lato moda, ParaFashion è il luogo in cui troverete giovani fashion designers, che metteranno e si metteranno in mostra, con i propri modelli e capolavori dell’arte del taglio e del cucito, utilizzando materiali innovativi e soprattuto esprimendo al massimo il genio e la passion, che racchiudono dentro di se. Il quartiere di San Salvario, è da sempre un laboratorio di esperienze e piccole botteghe artigiane, in cui vengono realizzati prodotti di qualità e di design riutilizzando materiali, che hanno già goduto di una vita precedente, riinventadone lo scopo d’uso. La sostenibilità, è da sempre un tema fortemente ricercato dagli stessi organizzatori che quest’anno si sono dati da fare, per strappare un quartiere desolato come il MOI, in cui sono stati rivalorizzati enormi spazi abbandonati e creati nuovi spazi espositivi e  punti d’incontro per il popolo di Paratissima. Come sempre la 5 giorni torinese è l’evento OFF di ARTISSIMA, la prima ed unica mostra mercato dell’arte contemporanea che da sola attrane migliaia di visitatori ogni anno, e supporta da anni, anche la manifestazione musicale nata nel 2000 che si chiama C2C (clubTOclub), in cui sono l’elettronica e nele new wave a far ballare il popolo della notte. Da segnalare, l’evento inaugurale di mercoledì 7. Da Porta Nuova, partirà alle 21 la staffetta artistica che accenderà «Paratissima… c’est Moi!». I tedofori (alcuni artisti partecipanti, membri dello staff e volontari) porterannola speciale torcia artistica fino agli ex Mercati Generali, ed alle 22,30,  verrà accesa heART, l’illuminazione artistica della Bolla del Lingotto, che fungerà da braciere olimpico  fino all’11 novembre. Per il resto seguiteci, descriveremo ogni giorno un appuntamento diverso della kermesse torinese.

Fabrizio Chiara

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s